bonifiche amianto milano e provincia e smaltimento eternit

sito internet realizzato da www.stampaeweb.it

Cerca

SERVIZI PER L'AMBIENTE - RIMOZIONE AMIANTO ED ETERNIT - SERVIZI PER L'EDILIZIA


Vai ai contenuti

rimozione eternit milano e provincia

amianto

La rimozione dell'eternit e dell'amianto è priorità assoluta, secondo l'opinione generale della medicina: non è possibile abitare o soggiornare in ambienti con presenza di amianto o eternit (rimozione dell'eternit obbligatoria) nelle forme sottodescritte Le ottime caratteristiche chimiche e meccaniche dell‘amianto ed il basso costo di estrazione hanno fatto si che in passato venisse usato su larga scala sia nel settore edile che industriale (l’amianto è presente in oltre 3000 prodotti e manufatti industriali).
A fronte dell‘utilizzo delle qualità dell‘amianto, questo materiale porta in sé un paradosso: le fibre e la polvere di asbesto sono estremamente pericolose per la salute umana.
Si distinguono due fondamentali tipi di amianto, uno appartenente alla serie degli
anfiboli l'altro alla serie del serpentino. Entrambe le tipologie sono caratterizzate per struttura fisica dalla capacità degli ammassi fibrosi di suddividersi longitudinalmente

in fibre sempre più fini, volatili ed inalabili, la cui dispersione in atmosfera è direttamente proporzionale alla sollecitazione meccanica praticata.Tali fibre sono inodori, scarsamente degradabili, permangono in sospensione aerea e, essendo dotate di notevole aerodinamicità, capaci di spostarsi a notevole distanza dal luogo di origine.
L'amianto può essere Friabile o Compatto e trova collocazione anche in Corde, Guaine e Nastri:

Compatti: materiali duri che possono essere sbriciolati o ridotti in polvere solo con l'impiego di attrezzi meccanici (dischi abrasivi, frese, trapani). Ad esempio sono le tettoie ondulate, i rivestimenti per caloriferi, tubazioni, rivestimenti per pavimenti, guarnizioni meccaniche ecc.

Friabili: materiali che possono essere facilmente sbriciolati o ridotti in polvere con la semplice pressione manuale.
L’amianto in queste condizioni risulta dannoso solo se viene lesionato e non è quindi mantenuto in un ottimo stato di conservazione
.

Corde, Nastri e Guaine: Per rivestimenti di tubazioni tutti i tipi di amianto, con silicati di calcio. In tele, feltri, imbottiture in genere al 100%, nelle caldaie con isolamento termico, nelle tubature di impianti idrici e fognari e come rivestimento o dispositivo di tenuta di valvole, flangie e guarnizioni.

Home Page | amianto | edilizia | Contatti | preventivi | foto gallery | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu